Classe 1957 - Impiegato

Roberto Borelli

Ha una naturale predisposizione per la baldoria con gli amici e quando si finge ubriaco ci riesce particolarmente bene; ama il rugby (soprattutto il terzo tempo) e la maratona (partecipa solo a quelle seguite da rinfresco), dice che gli piacerebbe girare in lungo e in largo il pianeta ma deve chiedere sempre il permesso a sua moglie Cristina dotata di inesauribile pazienza. 

E' nella Compagnia dalle origini.  Ha interpretato Biancaneve in entrambe le due versioni della commedia del 2001 e del 2007, e poi via sempre con parti femminili, Adalgisa in "C'è Nerentola nel 2000?" del 2002, la Regina Ofelia in "La Bella Addormentata" del 2003 e la coniglietta Gradisca ne "Il mio nome è... Rosso! Cappuccetto Rosso! Per gli amici... Capusso!" del 2004, in "Robin Hood Vs il Principe Giovanni e il segreto della Letargia Mimetica" del 2005 ha interpretato nientemeno che Lady Marian mentre in "La Zeta di Zorro" del 2006 ha interpretato la bellissima (si fa per dire)  figlia di Pepe el Cantinero Fernanda. Più recente è la sua interpretazione azzeccatissima di Carmela La Rossa, unico personaggio femminile della commedia "Canocia in Pretura" andata in scena tra il 2010 e il 2015 e di Maria Sberla in "Manco tasse pag mejo xe, fisco tasse e baccaeà!" in n  "S'CHEC! Piazza Italia, pazza Italia", e in "S'CHEC 3 Niente è OK, va tutto KO!"  interpreta un esilarante cuoco Giapponese. Nella prossima commedia della Compagnia "A CIAVE DEL VECIO!"  ha interpretato Tony Mannaja il sicario al soldo di Lucky Mozzarella dal 2023 interpreta invece Lupa la Pupa.