Descrizione immagine

DANIELE VACCARI

Non era uno dei sette nani nella commedia del 2001 e non era nemmeno una delle sorellastre di Cenerentola nella commedia del 2002, ma solo perché ancora non era entrato nel gruppo. 

La sua prima apparizione sul palco del Cordimunda è avvenuta nel 2003 quando, con corona in testa, a braccetto della "bellissima" Regina Ofelia, di Bauconia, ha indossato con ieratica maestria i panni di Re Oreste, padre di Eugenio futuro sposo di Aurora-Marylou la "Bella Addormentata". 

Da quel momento in poi, la sua è stata un escalation di successi e di soddisfazioni sui palchi di tutto il Mondo... o quasi: é stato la Bellissima coniglietta Frou-frou in "Il mio nome è... Rosso! Cappuccetto Rosso! Per gli amici... Capusso!" del 2004, la "dolce" Lady Peagol sempre al fianco della "bellissima" Lady-Bore-Marian in "Robin Hood Vs il Principe Giovanni e il segreto della letarigia mimetica"nel 2005, l'innamoratissima Miranda, infatuata dall'avvenenza di Zorro per poi completare "temporaneamente" la sua carriera artistica inter"petando" la vivace e "ariosa" Tina la nipotina del nonno Nino nella versione di Biancaneve del 2007.

Dopo una lunga pausa dovuta a vari impegni di lavoro, ha deciso di risalire sul palco e con il plauso di tutta la compagnia ha accettato di interpretare la parte Gino l'usciere dell'Ufficio Entrate in "Manco tasse pago, mejo xe, fisco, tasse e baccaeà!" attualmente in cartellone (2013 - 2014 - 2015) e la parte dell'assistente Osvaldo in "S'chec! Piazza Italia, pazza Italia".

Ottimo amico, sempre pronto allo "spirito" e dalla battuta fulminante e sagace, apporta un notevole contributo allo spettacolo e, soprattutto, al goliardico clima che da sempre regola i rapporti tra "soci" della compagnia.


Daniele Vaccari e la sua esperienza in Uruguay con i ragazzi della 5^ B del "Cerletti" di Conegliano  clicca quì


Descrizione immagine

Anno di nascita: 1961
Professione: Insegnate